Inizia da qui

Stairway-to-clouds-and-light_l

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Esiste Dio?

Cosa succede dopo la morte?

Che senso ha la vita?

Siamo qui senza un motivo?

Siamo solo il frutto di un’ evoluzione casuale avvenuta in punto sperduto di un vuoto universo fatto di miliardi di galassie di miliardi di stelle che neanche si accorgono del nostro passaggio, oppure esiste una struttura, una matrice nascosta che tende alla vita, e ha creato tutto questo solo per noi?

Si potrebbe andare avanti all’infinito!

Bene o male quesiti di questo tipo ce li siamo fatti tutti nell’arco della nostra vita.

Quali sono state le nostre risposte? Quanto e cosa abbiamo indagato? Abbiamo perlomeno individuato una direzione da seguire?Ci siamo affidati a chiese, credenze, filosofie, sette etc… che ci hanno detto a cosa dobbiamo credere e come comportarci pensando al nostro posto?

Se una cosa buona la nostra società ci ha dato, è stato il metodo scientifico: ogni supposta verità rivelata, credenza, teoria possono e devono essere messe alla vaglio dei fatti.

Tutti lo conosciamo ma siamo sicuri di averlo veramente interiorizzato ed applicato? Non è che per quanto riguarda le nostre credenze invece ci siamo affidati un po’ troppo al senso comune senza indagare troppo? Eh si perchè se andiamo bene a fondo a scavare tra alcune delle più accettate ipotesi su come funzionano le cose la fuori, vediamo che così tanto sicure e valildate non sono.

Facciamo un piccolo esempio: chediamo a qualcuno se in linea teorica si può viaggiare più veloce della della luce. La risposta sarà nel migliore dei casi qualcosa del tipo : ” no perchè lo ha detto Einstein” oppure “no perchè la luce piega lo spazio/tempo per rimanere costante” Bene. Finito. E se invece vi dicessi che esiste un fenomeno che prescinde da questa regola e si chiama “Quantum Entaglement” dove di due particelle gemelle, quella il cui moto viene turbato influenza in maniera istantanea e speculare l’altra al di la della distanza? Quali sarebbero le conseguenze? Semplice: bisognerebbe riscrivere tutta la fisica! E perchè questo non viene fatto se non tramite tentativi di scienziati ai margini dell’ufficialità che vengono se va bene ridicolizzati o perseguitati? Semplice: non si sta applicando il metodo scientifico perchè le conseguenze a cui si arriva sbattono contro il muro del dogmatismo ( degli scienziati “ufficiali” che per definizione devono essere atei ) .

Ritornando al discorso principale e quindi alle domande iniziali, perchè non potremmo applicare il metodo scientifico a questi grandi quesiti? Ovvero chiederci se esistono prove o indizi sia teorici che pratici che portino ad affermare ad esempio che noi non siamo solo il frutto di una evoluzione casuale? Stessa cosa, se poniamo che è vero il contrario, esistono e quali sono le prove o indizi in questo senso? Non soddisfiamo noi stessi con le solite affermazioni da uomo medio del tipo “a me non interessano queste cose”, ” basta con queste pippe mentali”,” Dio è inconoscibile”, “ho ben altri problemi io che stare a pensarci” etc…

La mia ricerca basata su questi principi mi ha portato tramite la costruzione di un “puzzle mentale” fatto di tante piccole informazioni a poter affermare che:

– SI Dio esiste

– SI la vita ha un senso

– SI siamo qui per un motivo

– SI esiste una struttura nascosta che organizza la materia e le sue interazioni per noi

Qui la lista sarebbe troppo lunga….

Quella che segue sarà pertanto una piccola carrellata in ordine sparso di quelle informazioni ( in espansione continua ) che sarà utile per comprendere i contenuti affrontati nel resto del Blog

 

Legge di Conservazione della Massa/Energia

Etere

Quantum Entanglement

L’ Universo Olografico

Inizia da quiultima modifica: 2013-09-27T14:00:29+02:00da heliosarchos84

Lascia un commento

Notizie, articoli,consigli e pillole per districarsi nel mondo dell' Evoluzione Consapevole